Per iniziare

WP Rocket è l'unico plugin di cache che integra automaticamente più dell'80% delle buone pratiche di web performance. Anche senza alcuna opzione attiva, il tempo di caricamento del tuo sito web diminuirà notevolmente.

Hai attivato WP Rocket—e ora?

La prima cosa che dovrai fare una volta attivato WP Rocket è la seguente:

📈Effettuare un test ON/OFF con le impostazioni WP Rocket di default: vedrai così come il tuo sito web è già diventato molto più veloce!

Potrai verificare il miglioramento nel tempo di caricamento raggiunto grazie a WP Rocket usando semplicemente la sua configurazione predefinita. Se hai delle conoscenze avanzate sul processo di rendering delle pagine web nel browser, puoi anche ottimizzare la configurazione seguendo le raccomandazioni di strumenti come GTmetrixPingdom Tools, o Google Developers PageSpeed Insights—anche se solitamente consigliamo di prendere i risultati di questi strumenti con le pinze.

 Leggi ad esempio perché raggiungere un punteggio del 100% con PageSpeed Insights potrebbe non essere un obiettivo realistico.

Sapevi che puoi effettuare facilmente degli A/B-testing sull'attività di WP Rocket aggiungendo un parametro query all'URL del tuo sito?

Un URL normale per il tuo sito ti permette di vedere la pagina in cache, esempio:

https://esempio.com/your-page-or-blog-post/

Se a questo URL aggiungi ?nocache vedrai la stessa pagina, ma senza l'effetto WP Rocket—no caching, nessuna ottimizzazione dei file, no Lazyload, etc., solo semplice WordPress:

https://esempio.com/your-page-or-blog-post/?nocache

Confrontando i risultati dei test su entrambi i tipi di URL, avrai una prima impressione su come il tuo sito carica più velocemente e sui punti su cui dovresti concentrarti per migliorare ancora di più l'ottimizzazione.

Ci sono delle impostazioni raccomandate per WP Rocket?

Non esiste una configurazione raccomandata di WP Rocket che può essere usata su tutti i siti web. Temi, plugin e configurazione del server possono variare notevolmente da sito a sito. Per questo, alcune opzioni WP Rocket potrebbero funzionare diversamente a seconda del sito web.

Ci sono addirittura delle opzioni—come quelle della scheda Ottimizzazione file—che funzionano perfettamente su un sito web, ma potrebbero non funzionare per niente su un altro. Per cui, a volte, lasciare delle opzioni disattivate potrebbe essere la scelta migliore! D'altra parte, un certo numero di opzioni chiave—come il caching di pagina, la cache del browser e la compressione GZIP—sono completamente automatiche; non appaiono nemmeno sulla tua pagina delle impostazioni, ma funzionano magicamente dietro le quinte per rendere il tuo sito più veloce senza che tu debba muovere un dito.

Funzionalità automatiche

Le funzionalità seguenti sono completamente automatiche, non le troverai nella pagine delle impostazioni di WP Rocket:

  • Cache di pagina (file di cache statici HTML)
  • Cache del browser (su Apache, se disponibile sul tuo server)
  • Compressione GZIP (su Apache, se disponibile sul tuo server)
  • Supporto Cross-Origin per i web font (su Apache)
  • Identificazione e supporto di vari plugin e temi di terze parti, e di vari ambienti server

Opzioni predefinite

Le seguenti opzioni sono attivate in maniera predefinita dal momento in cui attivi WP Rocket per la prima volta:

  • Cache per dispositivi mobili (si basa sull'identificazione di WordPress dei dispositivi mobili)
  • Vita utile della cache (10 ore)
  • Combina i file Google Fonts
  • Disattiva gli emoji (quelli predefiniti di WordPress)
  • Disattiva gli incorporamenti WordPress

⭐️ Nota: A seconda del tuo specifico setup WordPress e del tuo hosting, è possibile che alcune altre opzioni siano attivate o disattivate in maniera predefinita.

Panoramica delle opzioni

Stai cercando un'opzione specifica? Ecco una breve panoramica della posizione di ciascuna opzione di WP Rocket:

Bacheca

  • Pulsanti Cancella la cache e Precarica la cache
  • Sezione FAQ e bottono Chiedi al supporto
  • Stato della licenza
  • Statistiche e opzione per il programma beta testing

Cache

  • Cache dispositivi mobili
  • Cache utente
  • Cache SSL (appare solo quando la funzionalità  SSL non viene identificata automaticamente)
  • Vita utile della cache

Ottimizzazione dei file

🎯 Le opzioni in questa scheda possono migliorare i punteggi di performance, se maneggiate con cura.
🔥 Potrebbero anche rompere temporaneamente alcune funzionalità del tuo sito!
👉 Se noti qualsiasi problema dopo aver attivato una di queste opzioni, disattivala prima, poi cerca la soluzione.

  • Minifica HTML, CSS, JavaScript
  • Combina (concatena) i file CSS e JavaScript nel minor numero possibile di file (da usare solo con HTTP/1 !)
  • Rimuovi le query strings dalla risorse statiche (si riferisce alle sole stringhe ?ver= usate per il numero di versione dei file in WordPress)

Opzioni per eliminare JavaScript e CSS che bloccano la visualizzazione:

  • Ottimizza la pubblicazione del CSS
  • Carica il JavaScript in maniera differita

 Leggi come usare le opzioni WP Rocket per eliminare JavaScript e CSS di blocco esterno nei contenuto above-the-fold

Media

  • LazyLoad
  • Disattiva Emojo (WordPress)
  • Disattiva gli incorporamenti WordPress

Precaricamento

  • Precaricamento della cache (sitemap, robot)
  • Precaricamento DNS

Comandi avanzati

  • Exclusione di pagine dalla cache sulla base di URL, cookies e stringhe degli user agent
  • URL da purgare sempre
  • Cache per gli URL con query string

Ottimizzazione del database

  • Pulizia programmata del database

CDN

  • Integrazione del tuo Content Delivery Network preferito
  • Esclusione dei file per CDN

 Impara a configurare il tuo CDN con WP Rocket

Add-on

  • Varnish
  • Cloudflare

 Impara a configurare Cloudflare con WP Rocket

Strumenti

  • Esporta/importa le opzioni WP Rocket
  • Rollback per tornare alla versione precedente