Parallelize downloads across hostnames & Serve static content from a cookieless domain

Pingdom e altri plugin per misurare la velocità web, danno spesso questa raccomandazione:

Parallelize downloads across hostnames & Serve static content from a cookieless domain

Questo risultato non si ottiene con un semplice clic, però in questo documento ti diamo alcune informazioni utili.

Per capire meglio in cosa consiste la parallelizzazione dei download attraverso i nomi host (tecnica chiamata anche domain sharding), ti raccomandiamo la lettura di questo nostro articolo che tratta il tema in modo dettagliato:
https://blog.wp-rocket.me/difference-cdn-and-domain-sharding/

Un CDN si occupa automaticamente di questa tecnica; noi però consigliamo di investire su un CDN solo in caso di un sito web con un pubblico internazionale, altrimenti non ne vale la pena.

Se invece vuoi risolvere questa nota senza utilizzare un CDN, ecco i passi da seguire:

1

Configura un paio di sotto-domini (tramite il cPanel del tuo hosting)

2

Specifica che il dominio principale sarà l'unico a usarei cookie. Questo significa che i tuoi sotto-domini non conterranno cookies.
Per farlo, è necessario modificare il file wp-config.php: https://codex.wordpress.org/Editing_wp-config.php#Set_Cookie_Domain

3

Una volta creati i tuoi sotto-domini, puoi usare l'opzione del CDN in WP Rocket per scegliere che tipo di risorse servire (se CSS, JS o immagini) e il sotto-dominio da cui farlo.

Troverai informazioni aggiuntive anche in questo utile articolo:
https://www.reginaldchan.net/serving-static-content-from-cookieless-subdomain/